Mappe openSettembre 2013, Circolo degli Artisti, Festambiente-Mondi Possibili, Roma Smart City. Un'incontro su "rigenerazione urbana e luoghi di cittadinanza, ipotesi di road map", a cura di Stati Generali dell’Innovazione e Urban Experience.
Non so come, ma finisco sempre per attestarmi l'ultimo intervento...
Colgo nelle mappe uno dei tanti comuni denominatori delle tematiche che si sono intrecciate durante la giornata, tra l'urbanistica e la rigenerazione urbana, la partecipazione e la cittadinanza attiva.

Mappa delle piste ciclabili di RomaUn'iniziativa nata da cittadini che usano la bicicletta come mezzo di trasporto urbano, quelli del movimento romano di #salvaciclisti, per restituire un feedback all'amministrazione capitolina, nello specifico all'Ufficio ciclabilità di Roma Capitale.
Grazie a Crowdmap, un sistema open source,  e alle mappe di piste ciclabili di OpenStreetMap, anch'esso open source, è stato realizzato un servizio accessibile da Web, e tramite applicazioni anche da smartphone, con cui è possibile inviare in forma geolocalizzata una segnalazione, una notizia, una foto o un video sullo stato delle piste ciclabili della Capitale: https://ciclabiliromacapitale.crowdmap.com

Software libero12 maggio 2011, concluso il 22° Forum PA che si è tenuto alla Fiera di Roma. Molte le aziende altisonanti con i propri costosi prodotti, ma molto limitate le esperienze e le soluzioni di free software. Il software libero è un'opportunità per le pubbliche amministrazioni, volano di circoli virtuosi per l'efficienza, il risparmio, la trasparenza, la sicurezza, il lavoro. Un modo concreto per mettere in pratica il principio di riuso, riportato nell'ultimo decreto legge in materia di amministrazione digitale, il CAD.

Additional information